Anna Capponi

Counselor professionale, formatrice, mediatrice familiare e supervisore in counseling.

Counselor professionale, formatrice, mediatrice familiare e supervisore in counseling.
L’attività di diffusione, promozione e divulgazione del counseling spazia in diversi campi di applicazione: dall’ambito scolastico, nella promozione della salute e nella prevenzione del disagio in età evolutiva, a quello aziendale, organizzativo, comunitario, individuale e di gruppo.
Unisce all’approccio e alla metodologia del counseling umanistico, le tecniche espressive grafico - pittoriche integrate ai linguaggi e alla comunicazione non verbale.
Socia fondatrice della Cooperativa ASPIC, per conto della quale ha coordinato:
- il progetto pilota “Affettività, Sentimenti e Percorsi di Educazione Sessuale nelle persone con disabilita” finanziato dalla provincia di Roma negli anni 2007 e 2009;
- il percorso formativo sul tema “Il diritto alla Sessualità nelle persone diversamente abili”, agli operatori socio-sanitari dell’ Unità Sanitaria n.1 di Belluno, Regione Veneto.
Ha collaborato con la “Lega del filo d’oro” della sede di Roma gestendo gruppi di incontro rivolti ai genitori e ai fratelli degli utenti dell’Associazione.
Coordinatrice del corso di microcounseling.
Svolge attività privata di counseling individuale e di gruppo.
Docente nei progetti di formazione e aggiornamento agli insegnanti, nei progetti di prevenzione del disagio minorile inseriti nei Piani di Zona della ASL RMH1 fino al 2011.
Collabora con L’ASPIC di Roma “Scuola Superiore Europea di Counselling Professionale” nel Master in Gestalt Counseling e con “ASPIC per la Scuola” nel Master in età evolutiva e a Mediazione Artistica.
Svolge attività di docenza presso le Sedi Territoriali ASPIC di: Teramo, Toscana, Modena, Perugia, Latina, Napoli, Cosenza.