News e Eventi

Ore per stare insieme giocando con l’amicizia

pubblicato il: 14.3.2015 Gruppi di incontro per bambini e bambine “siblings” Ogni esperienza di vita è unica, irripetibile e ognuno  di noi custodisce dentro di se  ricordi felici e più o meno dolori legati alla propria storia.Il modo di porci nei riguardi della vita e di noi stessi è il frutto delle esperienze: l’infanzia non è quel paradiso inconsapevole che l’adulto immagina o a volte crede di ricordare.Il rapporto tra fratelli è tra quelli che permangono: lo si è per sempre come nell’essere figli o genitori , è un’esperienza unica e averla vissuta o no fa una grossa differenza. In famiglie dove è presente un fratello disabile, il legame che si instaura tra geni Leggi

Microcounseling. Corso introduttivo propedeutico al Master in Counseling Professionale

pubblicato il: 14.3.2015 introduzione al counseling umanistico integrato modello rogersiano e sviluppi la comunicazione digitale e analogica: modelli e strategie verbali, paraverbali e non verbali il colloquio nella relazione d'aiuto (vissi) la competenza relazionale e la conoscenza delle tecniche della relazione efficace modello dello sviluppo precoce e stili di attaccamento l'alleanza nella relazione d'aiuto in una prospettiva integrata raccolta delle informazioni significative per il percorso di counseling: storia di vita counseling fenomenologico esistenziale integrato counseling e salutogenesi prevenzione agli stati di stress degli operatori benessere e qualità della vita l’orientamento e l’auto-orientamento: scolastico, professionale, perso Leggi

Supervisione di gruppo

pubblicato il: 21.2.2015     Incontri mensili di supervisione di gruppoRiservata ai counselor professionisti  La supervisione rappresenta un riferimento fondamentale nella pratica del counseling.E’ un ottimo strumento di crescita e di aggiornamento, favorisce la comprensione delle dinamiche relazionali che si attivano all’interno del setting ed è in grado di prevenire lo stress e il  burnout dell’operatore della salute. Aiuta la comprensione e l’approfondimento dei processi relazionali, offre stimoli metodologici; consente di monitorare l’efficacia della prestazione per il mantenimento degli standard di qualità e di una “buona prassi”  dell’intervento. Per i partecipanti Leggi